Enogastronomia

Culatello, il re delle nebbie e…dei salumi!

Ci vogliono ben 14 mesi per poter stagionare alla perfezione il culatello, il salume per eccellenza della tradizione parmense. Ottimo quello realizzato da LA FATTORIA DI PARMA, che da oltre ottanta anni lavora salumi nella Bassa Parmense, continuando la tradizione della famiglia   Pongolini, che è ancora oggi  proprietaria dell’azienda. Il Culatello viene ricavato dalla parte più magra delle cosce di selezionati maiali padani, che viene salata e fatta riposare per 10 giorni; viene poi messo nella vescica di maiale, che sarà cucita in modo da farla aderire alla carne. La stagionatura, rispettando i tempi della natura, non sarà inferiore a 14 mesi e permetterà al culatello , grazie al caldo estivo e alle nebbie autunnali della zona, di sviluppare il suo inconfondibile aroma,  che ricorda la nocciola, la vaniglia ed i profumi del sottobosco. Nasce, così, quello che vien considerato “Il Re delle Nebbie”.

 

Foto by La Fattoria di Parma

Claudia Di Meglio

Articoli simili

Cupcakes e torte come dal pasticciere!

claudia.dimeglio

Metti sotto l’albero la nuovissima gift card di McDonald’s!

anna.rubinetto

Gusto retrò e omelette perfette grazie al nuovo Omelette Maker di Ariete

claudia.dimeglio

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.