Bambini Enogastronomia News Tecnologia

Loackerland: nuovo gioco online di Loacker

Loackerland: nuovo gioco online di Loacker

 Loackerland è il nuovo gioco online, che permetterà a grandi e piccini, di divertirsi ancora una volta insieme ai celebri Nanetti Loacker e di imparare i segreti della tradizione e della genuinità Loacker. Questa nuova App, completamente gratuita e disponibile da metà novembre, presenta  numerose avventure multimediali legate all’universo Loacker.

 Il Grande Albero della Bontà è stato distrutto da un forte fulmine, sarà compito dei più piccoli aiutare i Nanetti Loacker a ricostruirlo! Il giocatore dovrà completare una serie di divertenti missioni a livelli per aiutare i Nanetti a farlo ricrescere. Lo scopo delle missioni sarà di produrre, di volta in volta, le gustosissime specialità Loacker; per farlo bisognerà coltivare e raccogliere, con molta cura e attenzione, gli ingredienti necessari per creare i dolci. Le materie prime, l´utilizzo degli strumenti tecnici e l’esperienza dei Nanetti permetteranno al giocatore di avanzare nel game, imparando al tempo stesso quali ingredienti e tecniche si nascondono dietro le diverse delizie.

 Con questa App i giocatori  potranno esplorare il Mondo della Bontà Loacker, vivendo un’esperienza di gioco appassionante e divertente, con grafiche coloratissime.

Loackerland è disponibile, a partire dal 15 novembre, su App Store o Google Play, inoltre sarà possibile giocare direttamente sulla Pagina Ufficiale Loacker  su Facebook (www.facebook.com/loacker)  e dalla piattaforma www.playloacker.com.Il gioco continua sulle confezioni dei prodotti Loacker riportanti codici speciali che permettono di usufruire di bonus utilizzabili all’interno del gioco.

Maggiori informazioni su www.loacker.it .

Foto by Loacker

Articoli simili

I giochi in scatola BEN 10 accompagnano con allegria la tua estate

claudia.dimeglio

Stella, la nuova bicicletta Lady da corsa di WILIER TRIESTINA

claudia.dimeglio

NESTLÉ FITNESS FRUITS: una colazione più gustosa e ricca di frutta

anna.rubinetto