Abbigliamento MODA

Cinture da uomo: la fibbia che fa la differenza

La cintura da uomo è un accessorio discreto ma essenziale. Scopri tutti i segreti per sceglierla nel modo giusto a partire dalle fibbie. 

 

Cinture da uomo: la fibbia che fa la differenza

Le cinture da uomo sono un accessorio indispensabile per rifinire e aggiungere un tocco di classe a qualsiasi outfit maschile.
Disponibili in una miriade di stili e modelli diversi, per adattarsi al meglio a qualsiasi occasione e abito, rappresentano senza ombra di dubbio un vero gioiello che esprime carattere e impreziosisce ogni look.

E se la cintura già di per sé ha il suo preciso valore, è la fibbia che spesso fa la differenza, imponendo una scelta attenta in base al risultato che si vuole ottenere.

Come scegliere la propria cintura

Per iniziare è importante considerare l’altezza di una cintura che può variare e già in partenza permette una prima distinzione tra modelli classici e sportivi.

Le cinture di 3 o 3,5 cm di altezza sono generalmente più eleganti rispetto a quelle che misurano 4 cm.

Così come sono più eleganti le cinture saldate, in cui le cuciture sono sostituite dall’uso di particolari collanti che consentono una superficie finale senza tracce. 

Questo tipo di cinture è il più adatto a circostanze eleganti e cerimonie.

Altra scelta fondamentale è il tipo di finitura: lucida o opaca? Liscia o martellata?
Molto dipende dall’abbinamento in generale e dalle scarpe indossate, l’importante infatti è optare per una soluzione coerente con il look complessivo e scegliere in base al proprio gusto e all’occasione.

Semplici consigli guida di massima possono risultare preziosi per scegliere al meglio.

Generalmente le cinture eleganti sono realizzate in pelle al 100%, opaca o lucida, presentano cuciture poco visibili e sempre tono su tono e hanno fibbie dalla forma squadrata.

Le cinture classiche, quelle più versatili e adatte all’uso quotidiano, sono comode e resistenti, con cuciture anche a contrasto e fibbie dagli angoli smussati o arrotondate.

Le cinture dal look più casual sono perfette per un outfit giovane e spesso è proprio il disegno della fibbia che le differenzia da tutte le altre. 

Il dettaglio che fa la differenza

Nella moda proprio come in ogni forma di design sono i dettagli che fanno la differenza.

L’accessorio è sempre l’elemento chiave su cui si può giocare per donare una nota di stile e personalità a qualsiasi contesto.

Le cinture ne sono l’esempio perfetto. In base al loro modello possono infatti ribaltare un look, regalare a un completo un sapore diverso o arricchirlo di significato.

E se già le cinture giocano di per sé un ruolo rilevante, le fibbie lo fanno ancora di più.

Ridotte ed essenziali o grandi e vistose, squadrate e moderne o rotonde e smussate negli angoli, riescono sempre a farsi interpreti di una precisa tendenza declinando con le loro forme il carattere di chi le indossa.

Le fibbie sono davvero innumerevoli, di tutti i tipi e per tutti gusti, da quelle semplici e minimaliste in ogni aspetto, a quelle più elaborate che propongono disegni, pattern creativi, incisioni, veri e propri soggetti per un effetto da protagoniste.

Oltre ai modelli contano anche finiture, colori e materiali sempre da accostare in modo equilibrato alla cintura di pelle valutando l’effetto complessivo del proprio look e ricordando che qualunque sia il tuo stile c’è una cintura che può rappresentarlo.

Articoli simili

La nuova collezione exclusive di Timberland propone modelli iconici rivisitati

anna.rubinetto

OPS!SHAKE GOLD LIMITED EDITION, un orologio che unisce preziosità a modernità

anna.rubinetto

Da Luisaviaroma le originali T-shirt da regalare per San Valentino

anna.rubinetto

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.