Borse MODA

Borse Dadhai by Roberta Camerino, la collezione Autunno Inverno 2020 2021

Innamorate dell’incanto millenario della Laguna? Arriva la nuova collezione di borse Dadhay firmata da Roberta Camerino e dalla figlia Tessa Zanga Camerino. La linea celebra lo splendore di Venezia, la sua magia e la sua bellezza senza tempo. Grande attenzione ai dettagli e alla qualità caratterizzano le novità della linea del brand, una proposta dedicata a una donna cosmopolita, dinamica, ma sempre fashion e sofisticata. Diamo uno sguardo nel dettaglio ai nuovi arrivi per l’autunno inverno 2020 2021 di Dadhai.

Dadhai, il progetto imprenditoriale di Roberta Camerino e Tessa Zanga Camerino

Dadhai nasce come start up dal desiderio di Roberta Camerino e della figlia Tessa Zanga Camerino di creare articoli luxury per una donna moderna, in continua evoluzione in un mondo sostenibile. Roberta Camerino è autrice di articoli e interventi sui temi della moda. La sua passione per la moda nasce sin da piccola quando lavora nella maison Roberta Di Camerino, fondata dalla madre nel 1947. Seguono studi e formazione nel settore, una lunga attività di stilista scandita da successi e anche un importante coinvolgimento in diverse associazioni, fondazioni e attività di volontariato.

Tessa Zanga Camerino, figlia di Roberta, ha studiato allo IED, Istituto Europeo di Design, di Milano e dopo al Centro Moda di Mestre e al Polimoda di Firenze. Tra le sue esperienze più importanti nel settore ricordiamo quella presso l’ufficio stile di Gianfranco Ferré, ma non solo.

Nel 1998 inizia a lavorare nella maison Roberta di Camerino e successivamente collabora con diversi brand come fashion e accessories designer. La sua avventura con Dadhai insieme alla madre comincia nel 2018.

Scoprite anche la collezione di borse Y Not per l’inverno 2020.

La nuova collezione di borse Dadhai Autunno Inverno 2020 2021

La poesia della tradizione e dell’artigianato veneziano, i dettagli luxury e una grande attenzione al mix tra accenti classici e tocchi più moderni caratterizzano la nuova collezione di borse per l’inverno 2021 di Dadhai.

Il richiamo alla cultura veneziana luxury si fa più evidente nell’uso del velluto e delle trame, creazioni dal gusto raffinato che il brand lagunare di borse artigianali realizza su ordinazione, proprio per garantire ai clienti una qualità altissima e una cura meticolosa di ogni più piccolo dettaglio.

I colori di punta della nuova collezione? Rosso, nero e blu sono i grandi protagonisti della linea, vivacizzati da dettagli in ottone dorato, una lega molto cara al brand. Il logo spicca su ogni modello, abbinato ai moschetti decorativi e agli altri hardware.

Un dettaglio molto caratteristico sono le tomaie centrali tricolori che richiamano la tradizione di
famiglia, un omaggio a Giuliana Coen Camerino, come vedremo tra poco. Sono proprio questi dettagli che rendono immediatamente riconoscibili e uniche le creazioni per l’autunno 2020 e l’inverno 2021 del brand.

Le novità della collezione autunno 2020

Si chiama Bombon la splendida handbag in velluto “Danubio” rosso veneziano che apre la collezione, decorata con vele e manico con moschettoni di ottone. La troverete in vitello blu, nero, in velluto nero o in jeans denim blu.

Incantevole anche il modello Canocia, una borsa da giorno più casual realizzata in denim blu con decorazione tricolore lungo la tomaia, proposta anche in nero, in velluto “Cinghie” nero o in velluto “Danubio” rosso.

In cerca di un tocco più glamour nel look? Arriva Cogoma, la borsa a mano in velluto “Cinghie” veneziano nero con vele e manico con moschettoni in ottone finemente dorato, mentre a chi cerca forme più capienti è dedicata la borsa a spalla Dodesona con tasca esterna decorata. Ultima ma non meno fashion la shopper in pelle blu Rivoalto, con doppia tomaia verticale rosso-verde-blu, da abbinare ai look da giorno più sbarazzini.

Una delle particolarità più interessanti di questo brand è che tutti i prodotti sono disegnati e realizzati a Venezia! Ricordiamo infatti che le borse Dadhai sono prodotte nel territorio veneto, a km 0, vantando così una produzione che dal processo creativo all’oggetto finito avviene totalmente a livello locale.

L’omaggio a Giuliana Coen Camerino

Come già anticipato, le tomaie rosso-verde-blu oppure beige-marrone-nero che danno un tocco unico alle borse della nuova collezione sono un omaggio a Giuliana Coen Camerino, fortemente voluto dalla figlia Roberta e dalla nipote Tessa. Giuliana Coen Camerino è celebre per aver mutuato dal mondo dell’arte negli anni ’70 la tecnica del trompe l’oeil applicandola con risultati spettacolari ai tessuti.

A lei è dedicata una mostra-evento che si terrà dal 14 al 17 novembre 2019 alla Ca’ dei Carraresi di Treviso. Per l’occasione saranno esposte per la prima volta al pubblico alcune tele inedite degli anni ’70 a grandezza naturale sulle quali Giuliana Coen Camerino disegnava partendo direttamente dal corpo delle modelle.

I visitatori potranno ammirare 30 pannelli di grandezza naturale degli anni compresi tra il ’55 e il ’75, alcuni dei quali inediti, oltre ad abiti e oggetti diventati icone senza tempo, patrimonio dell’immaginario collettivo della moda. 

Un’occasione assolutamente da non perdere!

#byRobertaCamerino #DadhaiFW2020 #NewCollection #Venice #FW2020

Articoli simili

Gucci jewelry amplia la collezione icon

anna.rubinetto

Soul Collection Lace: la nuova capsule collection in pizzo di Havaianas

claudia.dimeglio

Coppolella firma linea streetwear con Disney e Pixar

anna.rubinetto

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.