Tecnologia

Galaxy S3

Da diverso tempo su tutto il web impazzano video riguardanti all’ultimo device sviluppato in casa Samsung. Stiamo parlando del nuovissimo Galaxy S3, di prossimo arrivo anche nel bel paese che purtroppo, come sempre, è molto arretrato rispetto al resto del mondo. Basti pensare al prodotto più innovitivo presentato al MW

Questo dispositivo, grazie ad una straordinaria potenza hardware e il miglior sistema operativo Android di sempre, sembra voler invadere il mercato dei top gamma e detenere un vero e proprio monopolio. Il benchmark Quadrant in azione sul nuovo gioiello della casa coreana lo incorona come il più potente seguito a breve distanza dall’HTC One X e dall’Asus Trasformer Prime.

Presenta ancora un tasto fisico centrale e due laterali in soft-touch a cui la coreana sembra non essere ancora pronta a dare l’addio definitivo. Lo schermo 4.8 pollici Super AMOLED, per alcuni potrà sembrare un po’ ingombrante e di non facile fruibilità, ma regala un’esperienza multimediale unica in riproduzione di video-clip. Senza contare che in poco tempo ci sembrerà di non poterne fare più a meno.

Mentre per le caratteristiche interne la vera chicca sta nel fatto che questo dispositivo sarà personalizzato per ogni nazione, ciò si traduce con diverse prestazioni in base al paese di residenza. In modo da sfruttare al massimo la potenza delle varie connessioni, come il 3g o Lte che impazza in america con le sue prestazioni molto elevate.

Iin Italia il prodotto arriverà con 1 GB di RAM e processore Exynos e altre indescrizioni dicono che ogni processoredual-core SnapDragon S4 monterà 2 Gb di Ram come il modello giapponese. Questa notizia se verrà confermata ci porrebbe davanti un device quasi futuristico, basti pensare che Htc One S con un solo Gigabyte di Ram, processore S4 dual-core, riesca benissimo a tener testa al quad-core Tegra 3 montato sul modello One X, sempre della casa Taiwanese.

Non ci resta che attendere il lancio italiano per provare anche noi l’arrivo della nuova Galassia creata da Samsung.

Articoli simili

Toshiba presenta dynadock 4K

claudia.dimeglio

Paraorecchie Lovetime

anna.rubinetto

Logitech semplifica l’interazione con i dispositivi Apple

anna.rubinetto

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.