computer Tecnologia

Quali sono 3 laptop dalla batteria di notevole durata?

laptopQuando si acquista un laptop uno dei parametri a cui si deve fare attenzione, specie se si viaggia molto, è la durata della batteria.

In molti devono appoggiarsi quanto più possibile all’energia immagazzinata dalla batteria del proprio computer. Purtroppo l’Italia non è un luogo noto per infrastrutture all’avanguardia e le prese elettriche in corrispondenza di tavoli o sedie finiscono sempre per scarseggiare.

Una volta questo genere di utenti erano costretti ad acquistare delle batterie esterne da utilizzare per ovviare alle mancanze della propria batteria interna; fortunatamente al giorno d’oggi non è più così’!

Sono stati fatti importanti passi in avanti dal punto di vista tecnologico e sempre più prodotti hanno batterie in grado di durare quasi un’intera giornata.

In base a cosa varia la durata della batteria?

I parametri che fanno variare la durata della batteria di un laptop sono, in maniera molto generale, un paio.

l  Dimensioni

Uno schermo grande significa una maggiore superficie che va alimentata con energia elettrica; un laptop di piccole dimensioni è però anche indice di una batteria di piccole dimensioni. Come sempre accade in queste occasioni, l’equilibrio si trova nel mezzo.

l  Tipologia dei componenti

Un altro parametro che influisce moltissimo sulla durata della batteria è la tipologia di processore installata. Per far durare di più le batterie i produttori utilizzano processori leggermente depotenziati rispetto al normale, così da far diminuire le richieste energetiche e permettere una maggiore vita del dispositivo. I prodotti premium solitamente sfruttano ottimizzazioni più costose per non perdere in prestazioni.

Apple Macbook Pro (M1, 2020)

Da quando Apple ha deciso di fare di testa sua, lasciando da parte i processori Intel, la compagnia ha visto anche un importante aumento della durata della sua batteria. Il suo nuovo chip M1, oltre ad essere piuttosto veloce, è anche molto efficiente nell’utilizzo dell’energia elettrica contenuta nella sua batteria.

Quanto ci mette un Mac per scaricarsi? Secondo le nostre ultime ricerche un laptop del genere impiega tra le 12 e le 14 ore per scaricarsi; questo varia in base a cosa il computer sta facendo e a cosa si sta  tenendo attivato. Anche il numero di periferiche inficia sulla quantità di energia elettrica usata ma ehi, lo scarso numero di porte del Mac in questo caso è d’aiuto.

Dell Latitude 9510

Volendo parlare del re assoluto della durata delle batterie non potremmo fare a meno di citare il Dell Latitude 9510. Questo convertibile da quindici pollici ha una batteria in grado di durare oltre 18 ore, andando a fare molto più di tantissima concorrenza “premium”.

C’è un grandissimo difetto relativo a questo prodotto: il suo prezzo. Il Dell Latitude 9510 è un laptop incredibilmente costoso che, a parità di prestazioni, viene venduto per il 50/60% del prezzo in più.

Bello ma anche impossibile, per la tristezza dei consumatori.

Huawei Matebook d16

Arriviamo a quella che è la sorpresa del settore. Lo huawei matebook d16 è l’ultimo arrivato della grande azienda cinese ed è un laptop di fascia media incredibilmente conveniente ed affascinante.

Quali sono i vantaggi che si ottengono scegliendo questo MateBook D16? In primis è un prodotto dal design davvero affascinante, che richiama le linee eleganti del più blasonato MacBook senza costringere nessuno ad interfacciarsi con l’universo Apple. In secondo luogo questo Matebook ha una batteria di grande capienza in grado di durare anche per 14 ore consecutive, un valore assolutamente incredibile per un prodotto di questa fascia di prezzo.

Conclusione

Quindi, se volete acquistare un computer portatile, potreste scegliere tra i tre modelli di cui sopra. Spero che questo articolo possa fornirvi un aiuto nell’acquisto di un computer portatile con una batteria di lunga durata, grazie per aver letto!

Articoli simili

Sony lancia la prima soundbar Dolby Atmos® al mondo che riproduce un audio Surround Virtuale tridimensionale

anna.rubinetto

Il futuro è già qui con il Nokia Human Form!

anna.rubinetto

DRYSUITE : il vostro iPad non teme più l’acqua!

claudia.dimeglio

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.