DESIGN In Evidenza

Decorazioni casalinghe

Decorazioni casalingheLa decorazione è un aspetto importante per la casa.

Dietro di essa si nasconde spesso un complesso ragionamento sulla scelta di un oggetto ornamentale piuttosto che un altro: vasi, candele profumate con annesso portacandele, statuette esotiche, orologi da parete e via dicendo. 

Se poi si possiede anche un giardino le cose si complicano, va ovviamente arredato con cura anche quello, ed anche per quello esiste una vastissima gamma di oggetti decorativi.

A prescindere da tutto, però, l’articolo forse più importante, che dà subito l’idea dell’attenzione e delle energie spese per migliorare l’aspetto estetico della casa, e che fa da biglietto da visita alla casa è lo zerbino.

È importante sapere quale tipologia di tappeto acquistare, a seconda delle dimensioni e del materiale, che varia anche in base a dove esso va posto, esistono infatti sia zerbini da interno che da esterno.

Inoltre, alcune persone, veri cultori della decorazione casalinga, si impegnano nel ricercare modi fantasiosi per stupire i propri ospiti con alcune decorazioni molto creative e d’effetto. Vediamone alcuni insieme.

decorazioni-con-conchiglie-e-stelle-marine

Decorazioni con le conchiglie

Gli amanti del mare saranno certamente d’accordo nel ricreare l’atmosfera marittima nel soggiorno di casa utilizzando delle semplici conchiglie. Cornici, candele oppure vasi decorati possono essere acquistati online oppure prodotti in casa, armati di tanta fantasia: per i vasi non bisogna fare altro che procurarsene uno della dimensione che si preferisce e incollare le conchiglie; per le candele basta un vasetto di vetro, lo si riempie di sabbia e si adagia una candela nel mezzo, tutt’intorno si posano le conchiglie per decorare; le cornici sono la cosa più facile, semplicemente si incollano le conchiglie a delle vecchie cornici.decorazioni con zucche

Decorazioni con le zucche

Le zucche non sono soltanto un ingrediente da impiegare per realizzare gustosi piatti, ma possono rivelarsi anche utili sul fronte decorativo. In primo luogo, si appende una zucca da qualche parte e la si lascia seccare per qualche giorno, si potrà ottenere un contenitore rigido e duraturo da utilizzare per riporre i propri oggetti. A questo punto la si può intagliare per formare qualsivoglia figura, la più classica è chiaramente la faccina di Halloween. Altro utilizzo potrebbe essere quello di centrotavola oppure di segnaposto, utilizzando in questo caso zucche di piccole dimensioni.decorare porta d'ingresso

Decorare la porta d’ingresso

Per contraddistinguere la propria abitazione dalle altre, la soluzione più vistosa e particolare è avere una porta d’ingresso unica, riconoscibile tra mille.

Essa va ovviamente scelta tenendo conto innanzitutto di parametri che poco hanno a che vedere con l’estetica, per esempio la sicurezza e l’isolamento termico, ma una volta operata la scelta nulla vieta di abbellirla.

Il primo aspetto è sicuramente il colore: si può optare per dei toni classici come il grigio, il nero e il marrone, oppure andare su colori più accesi, come il rosso, o ancora inseguire qualche moda, come il verde chiaro stile irlandese.

In secondo luogo, si può pensare di cambiare la maniglia, cercando qualche forma o materiale particolare.

Altra decorazione molto in voga sono le ghirlande da appendere davanti alla porta.

Oltre a quella classica natalizia, c’è la possibilità di inventarsene una per ogni stagione: per l’autunno se ne può assemblare una con dei rami secchi, in primavera si potrebbe pensare ad una decorazione pasquale oppure dei fiori, per l’estate qualcosa che ricordi il mare, magari con qualche pesce finto.

Articoli simili

Ceramiche Keope: le collezioni effetto cemento

anna.rubinetto

Food Showcase: con il nuovo frigorifero Samsung in cucina ogni cosa al suo posto

claudia.dimeglio

Pratico e senza filo il nuovo tagliasiepi BLACK+DECKER

claudia.dimeglio

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.