BEAUTY In Evidenza

Come abbronzarsi facilmente: 3 consigli utili

Come abbronzarsi facilmente senza commettere errori e mettere in pericolo la nostra salute?

Innanzitutto la prima cosa da fare è riconoscere il proprio fototipo che, in base alla tipologia, prevederà diversi quantitativi di melanina.

Un incarnato chiaro e sensibile alla luce solare potrebbe richiedere accortezze differenti rispetto ad un fototipo scuro e olivastro, per cui i nostri consigli si fondano tutti sulla consapevolezza rispetto alle proprie esigenze fisiologiche.

In altre parole è bene che tu sappia cos’è la melanina e come funziona, ma anche le esigenze specifiche della tua pelle in base a fototipo, età e sensibilità.

Abbronzarsi è possibile anche in modo sano, senza esporre eccessivamente la nostra pelle a stress e pericoli.

Ecco perché oggi condivideremo tre utili consigli per un’abbronzatura sana e duratura e, soprattutto, lontana da scottature e spellature di fine stagione.

1.     Preparati all’estate

La prima cosa da fare è variare l’alimentazione favorendo frutta e verdura fresca di stagione.

In primavera troverai ampia scelta di vegetali ricchi di vitamina C e betacarotene, elementi che rinomatamente stimolano l’abbronzatura.

In aggiunta puoi anche sommare l’efficacia di un buon integratore specifico così da potenziare l’efficacia dei nutrienti che assumerai a tavola.

In particolare dovrai fare il pieno di antiossidanti naturali e di vitamine per aiutare la tua pelle ad accogliere l’abbronzatura in modo più efficace senza costringerti a violente esposizioni sotto il solleone.

Quanto alla frutta potrai scegliere tra nespole, albicocche, pesche, prugne, arance, melone e fragole, mentre per quel che riguarda la verdura porterai in tavola soprattutto carote, pomodori, peperoni e finocchi.

Prima farai il pieno di betacarotene e vitamine e prima il tuo corpo sarà pronto ad abbronzarsi meglio e più rapidamente.

2.    Sii graduale

Inizia a esporre la tua pelle al sole con protezioni solari apposite durante i primi accenni di bella stagione.

Impara a svestirti gradualmente facendo lunghe passeggiate per fare scorta di vitamina D e per fare il pieno di vitalità.

I mesi di aprile e maggio saranno quelli più importanti per prepararti gradualmente, per cui non dimenticare mai la protezione solare e la gradualità. Non smettere mai di applicare protezione solare soprattutto sul viso e, soprattutto, alimenta la tua pelle con grandi quantitativi di acqua per idratarla e renderla tonica, elastica e lucente.

3.    Proteggiti sempre, anche di notte

Impara a ridurre al minimo l’esposizione solare beneficiando dell’efficacia delle ore meno calde. Vale sempre la pena evitare la fascia oraria che va dalle 11.00 del mattino alle 16.00 del pomeriggio, perché questo provocherebbe ustioni e invecchiamento precoce.

Usa sempre la protezione solare e, soprattutto, idrata a fondo la pelle dopo l’esposizione attraverso cosmetici densi e oleosi a lenta asciugatura.

Questo favorirà il ripristino delle cellule colpite dal sole e bloccherà l’eccessiva proliferazione dei radicali liberi causati dai raggi solari.

Bevi molto e idrata il tuo corpo anche dall’interno e non dimenticare mai l’importanza dell’alimentazione anche durante l’estate.

Così facendo la tua abbronzatura arriverà rapidamente e, soprattutto, non si spellerà a fine estate, di rientro dalle tanto amate vacanze.

Articoli simili

Crema mani e unghie anti macchie Resultime

Da Bottega Verde il calendario dell’Avvento innovativo e divertente

claudia.dimeglio

Nel salone milanese IMAGO piega sempre perfetta in soli dieci minuti!

claudia.dimeglio

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.