BEAUTY Profumi

Diptyque Il Grand Tour: le edizioni limitate per i 60 anni del brand

Diptyque Il Grand Tour: le edizioni limitate per i 60 anni del brand

Si chiama Il Grand Tour la quarta iniziativa del sessantesimo anniversario di Diptyque, un viaggio tra le culture alla scoperta di se stessi e del mondo.

Scopriamo insieme i profumi in edizione limitata e le altre iniziative.

Il Grand Tour Diptyque

Diptyque Il Grand Tour: le edizioni limitate per i 60 anni del brand

Il Grand Tour era il nome che per diversi secoli aristocratici, artisti e scrittori davano ai loro viaggi  di iniziazione attraverso l’Europa, alla ricerca della conoscenza e di nuove esperienze.
I fondatori di Diptyque si sono spesso ispirati ai ricordi delle destinazioni in cui avevano viaggiato. Collezionisti creativi con un occhio per l’anticonvenzionale, questi “fornitori di inezie” creavano oggetti ispirati dall’arte popolare e da reperti insoliti provenienti dai quattro angoli del mondo.

Sessant’anni dopo, la storia e l’arte sono diventati elementi distintivi della Maison e della sua singolare personalità.

Per ricordare questi 60 anni, Diptyque torna ai fondamenti della propria identità, celebrando le sue ispirazioni e creazioni iconiche in maniera molto originale, come stiamo per vedere.
Scoprite anche Diptyque Eay De Minthé.

Le edizioni limitate

Sono cinque le edizioni limitate delle creazioni profumate, dedicate ad altrettante città di incredibile bellezza: Parigi, Venezia, Milies, Kyoto e Byblos. Destinazioni che hanno ispirato candele, profumi e ovali profumati.

Scopriamone le caratteristiche:

Paris

La prima tappa de Grand Tour di Diptyque è Parigi. La candela Paris modello classico sfoggia un gradiente di blu e grigio molto raffinato. Nella sua scia, i profumi del legno cerato e dei libri d’epoca, ma anche le note minerali dei pavé parigini. Paris è un’edizione limitata per chi ama attardarsi.

Venise

Diptyque Il Grand Tour: le edizioni limitate per i 60 anni del brand

Poco lontano da Venezia si trova l’isola-orto, il secondo scalo. Qui, il basilico fresco dialoga con i peperoni verdi. Gli accenti vivi del mandarino rispondono alle note del vetiver. L’eau de toilette, in un cofanetto da 3 flaconi da viaggio, è in edizione limitata. Non lontano da Venezia, una Venezia verde.

Milies

I sentieri del Monte Pelio partono dal mare e arrivano a Milies. Sulla strada, campi di fico cinti da cipressi, a perdita d’occhio. Poco oltre, il profumo di elicriso incontra la freschezza del vento mediterraneo. L’ovale profumato Milies e le sue perle di marmo sono in edizione limitata. 

Byblos

Diptyque Il Grand Tour: le edizioni limitate per i 60 anni del brand

Ispirata al porto più antico del mondo, ecco la candela Byblos modello grande, nel suo vaso di terre mêlée. Al suo passaggio emana un profumo di caffè torrefatto, di note di cedro. Sospeso nell’aria si sente un accenno di aroma di seme di cardamomo.

Kyoto

Diptyque Il Grand Tour: le edizioni limitate per i 60 anni del brand

In equilibrio sui fiori, ecco l’eau de toilette Kyoto. Traendo ispirazione dall’Ikebana, l’arte della composizione floreale giapponese, si affida a tre fragranze: la rosa, per l’uomo, l’incenso, per il cielo, e il vetiver per la terra. Sul flacone, un tessuto dal motivo Sarayi, disegnato dai fondatori di Diptyque. Una composizione di ritmi e di colori.

Diptyque Le Grand Tour: l’Esposizione Voyages Immobiles 

Curiosi, aperti, sensibili alla bellezza e alle culture del mondo intero: erano così Desmond Knox-Leet, Yves Coueslant e Christiane Montadre, i tre esteti-artisti che creano Diptyque a Parigi nel 1961.
Il viaggio ha sempre fatto parte delle grandi fonti di ispirazione della Maison.

Per i suoi 60 anni, il brand celebra il gusto per i luoghi lontani, l’arte e il profumo con l’esposizione Voyages Immobiles, con la curatela di Jérôme Sans, coinvolgendo artisti contemporanei di fama internazionale e profumieri che offriranno la propria visione del viaggio, interpretando le destinazioni iconiche di Diptyque presso La Poste Du Louvre.

L’artista malgascio Joël Andrianomearisoa è stato scelto per celebrare Parigi, la sua città del cuore, e l’artista belga Johan Creten per rendere omaggio a Venezia, la città di cui colleziona i bronzi.
Per evocare Milea in Grecia, Diptyque ha coinvolto la pittrice e scultrice Zoë Paul, residente ad Atene, e per sublimare il suo Paese, il Giappone, ha chiamato il fotografo, scultore e architetto Hiroshi Sugimoto. Infine, è stata assegnata allo stilista Rabih Kayrouz la mitica Byblos, città vicino alla quale è cresciuto.

Le edizioni esclusive realizzate dagli artisti rappresentano una prima assoluta per la Maison. Cinque opere e altrettanti universi commisurati all’importanza dell’evento, propizi all’evasione e al risveglio dei sensi e della fantasia.

Le creazioni in edizione limitata di Diptyque per Le Grand Tour sono disponibili presso tutti i punti vendita di Olfattorio Bar à Parfums fino a esaurimento.

#diptyqueparis #LeGrandTour

Articoli simili

Nuovo epilatore a luce pulsata Lumea Comfort Philips: per una pelle liscia come seta!

claudia.dimeglio

Frederic Malle: nuova fragranza Synthetic Jungle

eboccuni

Head & Shoulders presenta Suprême Protezione Colore

redazione1

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.