BEAUTY Profumi Slide1

Chanel n° 5: 100 anni di celebrità per un profumo leggendario

Chanel n° 5, il mitico profumo che rimarrà nella storia, merita un evento sensazionale. Il suo centesimo compleanno verrà festeggiato, quindi, con un appuntamento importante.

Il 21 maggio sarà un giorno speciale, la data in cui Chanel n° 5 compie il suo primo secolo di vita.

Chanel n° 5, profumo leggendario

In occasione di una data così importante per il brand e per Chanel n° 5 ci sorprenderemo.
La Maison riunirà, infatti, in un unico filmato, sei personalità internazionali che hanno raggiunto il successo in ambiti diversi, con l’obiettivo di definire il concetto di celebrità nella nostra società. 
Alle ore 13, la digital platform sarà aggiornata e pubblicata in un video.

Protagonisti del filmato, vere icone di celebrità del nostro tempo,  saranno Marion Cotillard, famosa attrice e testimonial di Chanel n° 5.
All’evento parteciperà
anche Marie-Agnès Gillot, ballerina e coreografa. Interverrà Hung Huang emblema cinese dei fashion media. Infine Laurie Santos, famosa esperta in scienze psicologiche.
Saranno presenti lo statunitense Graydon Carter, giornalista e attore di origini canadesi e la grande star della danza Lil Buck.

Le personalità invitate da Chanel comprendono e rappresentano molte realtà e appartengono a nazioni diverse.
L’intento è di offrire prospettive inedite sui cambiamenti culturali che modellano ognuno di noi, lasciandoci distinti e diversi, ma sempre parti di una società.

Il film si intitola Celebrity by ed è l’ultimo di una raccolta della Maison.

Un invito a qualche riflessione sui “100 anni di celebrità” di Chanel N°5, il profumo che ha contribuito ad ispirare artisti e fotografi, ma anche registi e scrittori, e ha estasiato più di una generazione. Il film fa, inoltre, riflettere sull’influenza psicologica che perfino un profumo può aver sul concetto di celebrità.

Marion Cotillard sottolineerà l’influenza delle icone sulle celebrità e come sia necessario non lasciarsi soggiogare da esse. 

Marie-Agnès Gillot condividerà la sua esperienza di famosa danzatrice francese, focalizzandosi  sull’ impegno e la costanza necessari per ottenere la celebrità.

Hung Huang esprimerà come è cambiato il concetto di “celebrità” in Cina. In considerazione dell’influsso culturale proveniente da mondi internazionali. 

Laurie Santos, scienziata cognitiva e professore di psicologia alla Yale University, dopo aver spopolato nella sua prestigiosa università  con una conferenza sulla felicità,  evidenzierà come la celebrità eserciti un sorta di fascino su tutti noi: istintivamente siamo portati a seguirla, complici anche le possibilità che oggi ci offre il web.  

Graydon Carter, ex direttore di Vanity Fair, parlerà di come la celebrità influisca non solo sulla cultura popolare, ma anche sui mass media e sul mondo del fashion, di cui conosce molto bene le dinamiche. 

Lil Buck, famoso danzatore internazionale specializzato nello stile di danza di strada chiamato jookin (una sorta di break dance) racconterà la sua esperienza, modellata su  celebrità  come Madonna o Michael Jackson, che lo hanno ispirato ad intraprendere una nuova strada che lo avrebbe portato al successo, mentre era impegnato a studiare danza classica e altre forme di danza.

 

Filmati, a corredo di ogni protagonista, completeranno l’evento per i cento anni di Chanel n° 5.

#100YEARSOFCELEBRITY #N5 #CHANELFRAGRANCE

Articoli simili

Lust in Paradise, il nuovo profumo di Ex Nihilo Paris ispirato allo splendore della Riviera Francese

redazione3

Curare patologie reumatiche alle Terme dell’Emilia Romagna

claudia.dimeglio

Un suggerimento last minute per i ritardatari? Il prezioso scrigno anti età di Laura Elos, il regalo perfetto per Natale 2012!

anna.rubinetto

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.