Abbigliamento bijoux Borse MODA

Ariosto Social Club: le novità per la primavera 2021

Ariosto Social Club: le novità per la primavera 2021

La boutique di Ariosto Social Club presenta la nuova collezione dedicata alla primavera 2021. Questo spazio speciale è una vetrina per tanti talenti, un luogo in cui poter scoprire oggetti unici e le loro storie, godendosi il meglio dell’artigianalità moderna. Vediamo insieme le novità da scoprire per la stagione calda!

Ariosto Social Club: molto più di uno shop

Valeria Benatti, giornalista ed ex speaker radiofonica di RTL 102.5, ha dato vita alle sue passioni creando Ariosto Social Club, al civico 22 di Via Ariosto a Milano. Qui si raccolgono oggetti, accessori e capi d’abbigliamento che sono anche storie da raccontare, da nord a sud. All’insegna dello shopping etico e attento, cuore della linea sono artigianalità, solidarietà e valorizzazione dell’imprenditoria femminile. In questo luogo tutto è stato scelto con cura e amore, per scoprire proposte innovative e sostenibili, dar voce a progetti ispiranti e di cambiamento.

Ariosto Social Club è infatti un luogo aperto a tutti, di condivisione di valori, dove è possibile fare acquisti regalandosi tutto il tempo necessario per ritrovare piccoli momenti di piacere dedicati a sé stessi. Ma vediamo insieme quali sono le novità per la primavera 2021 più interessanti, da oggi anche online!

Scoprite anche la collezione sostenibile Smart Guess primavera estate 2021.

La collezione primavera 2021: le borse

Ariosto Social Club: le novità per la primavera 2021

Da oggi infatti è possibile acquistare le novità del brand comodamente da casa, a cominciare dalle borse artigianali made in Puglia, realizzate a mano e firmate da Daf Design. Creazioni con linee e chiusura dal gusto retrò, da indossare anche di sera con outfit casual-chic. Ma soprattutto pezzi unici con interno con tasca e fodera arcobaleno. Incantevoli anche quelle firmate da 7punto5 in corda colorata con pregiate finiture e tracolla, disponibili in due forme: a baguette e a secchiello.

Le novità abbigliamento

Ariosto Social Club: le novità per la primavera 2021

Transit firma le giacche sfoderate e destrutturate in puro cotone, con tasche applicate, tre bottoni e collo alla coreana che ci faranno fare un figurone questa estate. Meravigliosa la linea di camicie in pura seta di Johnny Was, dalle colorate fantasie floreali con bordi cuciti a mano e nappine sulle maniche, oltre agli irresistibili kimono in pura seta. Catherine André dedica a chi ama le t-shirt splendidi capi a tiratura limitata, numerati, realizzati con tessuto a telaio. Da non perdere anche le bellissime e morbide maglie di Fezbag con scollo a barchetta in puro lino.

Ariosto Social Club: i gioielli

Ariosto Social Club: le novità per la primavera 2021

Ma i nostri look estivi non saranno completi senza i giusti accessori. Lo shop Ariosto Social Club ospita anche le creazioni di Monica Cioni, alias “La gallina visionaria” che disegna gioielli riutilizzando quadranti di orologi vintage e metalli. I suoi sono tutti pezzi unici. Lo sono anche i mala di Valentina Martignoni, ex commercialista, che ora produce rosari buddisti composti da cristalli e onici. Originalissimi i gioielli realizzati dalle artigiane siciliane, esperte nella tecnica del “chiacchierino” che creano preziosi monili che ricordano delicati merletti.

Ariosto Social Club: le altre novità

Ariosto Social Club: le novità per la primavera 2021

Ma nella shop troveremo anche oggetti per la casa, come le sedie rivestite di collage e i vassoi laccati dell’artista Marina Tappa. Imperdibili i bicchieri (che si ispirano alle lattine e possono essere usati per il caffè, l’acqua o il tè) e le ciotole in ceramica di Edoardo Passi che usa tinture naturali, anche in questo caso pezzi unici.

Da non perdere poi i gadget solidali, perfetti come idee regalo. E’ possibile scegliere le piccole bag della cooperativa sociale “Borseggi”, cucite dai detenuti del carcere di Opera. Oppure i cappelli di “La cura sono io” di Maria Teresa Ferrari pensati per aiutare le malate oncologiche. Ma anche le cinture e i portachiavi di “Cycledprojet”, fatti riciclando pneumatici, o i braccialetti di “No War Factory”, onlus di Viareggio, realizzati con l’alluminio delle bombe inesplose della guerra del Vietnam. Ultime ma non mano interessanti le borsette da sera ideate dalla designer Monica Galletto per il gruppo Chicco di Felicità a sostegno del CAF (Centro di aiuto ai minori e alla famiglia in crisi).

Articoli simili

Inconfondibile ed unica la collezione Autunno Inverno 2013-14 firmata MERCANTE di FIORI

claudia.dimeglio

Vialactea …scarpe che fanno sognare mete esotiche e vacanze indimenticabili!

claudia.dimeglio

Look di Natale e Capodanno, lo stile Bagutta

anna.rubinetto

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.