Lea Ceramiche lancia Synestesia, pavimenti effetto marmo

Lea Ceramiche presenta Synestesia, la nuova straordinaria collezione effetto marmo, che dona agli ambienti uno stile sontuoso, ma di facile uso nella quotidianità. 

La superficie inedita, morbida e setosa è esteticamente piacevole e rappresenta  un vero e proprio viaggio dei sensi attraverso la materia.

Si parte dall’ostentata ricchezza grafica e cromatica del marmo per arrivare a superfici ceramiche dalla personalità inconfondibile.

La seduzione intensa e il fascino imprevedibile dell’estetica marmo, in questa nuova collezione si fanno più complessi, percepibili, stimolanti, in grado di creare inaspettati risultati finali, disegnando spazi di opulenza scenica e unicità, ma dal sapore spiccatamente moderno.

Synestesia presenta una texture grafica molto fitta, tesa a ricreare venature che danno origine a disegni ed effetti artistici di grande pregio, in perfetta linea con le ultime tendenze marble negli ambiti dell’interior design.

Un lusso contemporaneo che si riscopre in venature quasi grafiche, in infiniti percorsi che attraversano il materiale e che possono essere liberamente accostati per immaginare, a tutta altezza, grazie all’inedita dimensione 120 x 278 cm, un mondo senza tempo dove la bellezza dirompente della natura si fonde alla capacità dell’uomo di saperla riprodurre attraverso la tecnologia.

Ma è soprattutto al tatto che Synestesia svela tutta la sua sensualità, con una superficie morbida, setosa, delicata e avvolgente. In un contesto in cui la dimensione digitale si fa sempre più preponderante, resiste e insiste l’esigenza di toccare gli oggetti, le superfici, il mondo reale che ci circonda, per impadronirci nuovamente di un contesto fisico di cui l’uomo, per sua natura, continuerà ad avere bisogno.

Synestesia è dunque un viaggio nella materia attraverso sensi che si contaminano a vicenda, si sovrappongono e si confondono: stimola il bisogno di “toccare” per comprendere davvero lo spazio, e quello di “vedere” per immaginare anche le sensazioni sulla pelle.

E il nome stesso della collezione, coerente ed evocativo, valorizza al meglio l’intera operazione e contribuisce alla capacità di seduzione della collezione stessa.

Synestesia è infatti una vera e propria sinestesia: dove vedi la morbidezza della superficie e puoi toccare l’intensità delle venature che attraversano la materia.

La nuova collezione di Lea Ceramiche si propone in quattro sfarzosi marmi ceramici, nei quali viene immortalata la bellezza dirompente della natura per interior dal lusso contemporaneo, unici e distintivi.

 

Pure Statuario presenta un impasto bianco puro, con una grana finissima e venature frastagliate che modulano tutti i toni medi del grigio: un marmo ceramico dalla bellezza scultorea, raffinato e luminoso. Ispirato a un raro e pregiato marmo italiano a grana molto fine, Golden Borg presenta un fondo color bianco caldo, percorso da maestose venature grigie e dorate.
Uno scenografico marmo ceramico di straordinaria eleganza, con una trama grafica che bilancia perfettamente zone più dense e altre più ariose.

Calacatta Emerald riprende i suggestivi colori e il ramificato sviluppo grafico di un marmo dal potente impatto estetico. Sul fondo bianco, percorso da tenui nuvolature grigie e punteggiato da incisioni candide, si espande una ragnatela di venature che tocca numerose tonalità di verde.
La texture è ricca e stratificata e basta, da sola, a disegnare un ambiente dalla personalità inconfondibile. Gray Marble è un marmo ceramico dal disegno complesso e straordinariamente ricco di spunti: un grandioso mosaico di inserti minerali, armonizzati in una vivida tavolozza di grigi, con venature che spaziano dall’avorio al bronzo.

Il complesso di sensazioni evocate da Synestesia scaturisce anche dalla compresenza di due finiture superficiali:
Lev, lucida e specchiante, esalta la lucentezza della superficie ceramica, che reagisce alla luce generando riflessi raffinati e impreziosendo l’atmosfera di ogni ambiente;
Smooth, una superficie opaca e setosa, delicata e morbida al tatto, ottenuta grazie a una nuova ed esclusiva applicazione decorative, dove il marmo ceramico attrae irresistibilmente la mano, che sperimenta la materia in modo pieno e piacevole.

Le pietre marmoree della collezione, scelte tra le più pregiate, sono state sapientemente riprodotte in Slimtech, il gres porcellanato laminato con lastre di grandi dimensioni (fino a 120×278 cm) abbinate ad una straordinaria leggerezza grazie allo spessore di soli 3,5mm, 5,5mm e 6mm: un materiale sottile, versatile e resistente che apre nuove e inedite prospettive progettuali per l’architettura e la casa.

In Synestesia, inoltre, le altissime prestazioni tecniche ed estetiche delle grandi lastre Slimtech si combinano con l’eccezionale azione antibatterica, igienica e di protezione delle superfici della tecnologia Protect® che elimina fino al 99,9% dei batteri, garantendo altissime performance e rendendo pavimenti e rivestimenti sani, sicuri e protetti.

Synestesia è, dunque, una collezione che conferma ancora una volta la capacità di Lea Ceramiche di essere pioniere di nuove esperienze sensoriali attraverso superfici ceramiche dalla personalità inconfondibile, espressione della forte expertise tecnologica e progettuale del brand.

By | 2021-03-23T09:48:13+01:00 Marzo 2021|DESIGN, Oggetti per la casa|