Je suis Vintage, il brand che recupera gli iconici Levi’s

Je suis Vintage è un brand nato dall’esigenza di recuperare capi di abbigliamento di marca, arricchendoli con dettagli creativi che li rendano ancora unici e appetibili.

Il  progetto, che è una coccola per l’ambiente,  è di Antonio Pignatiello e Giuseppe D’Urso, giovani napoletani di 26 anni che hanno deciso di dare vita al brand Je suis Vintage.

Due anni fa, i due founder del brand, con risorse minime e senza grandi aspettative,  gettano le basi per avviare il progetto, customizzando  iconici denim Levi’s usati, attraverso un riediting handmade.

 Il concept del brand risulta essere profondamente in sintonia con la sensibilità crescente di orientare la produzione in modo responsabile e sostenibile cercando, quando  possibile, di valorizzare e dare nuova vita a capi vintage e usati.

Proprio in virtù dell’ attitudine creativa e della determinazione di Antonio e Giuseppe, Je suis Vintage, ha presto registrato, un seguito sorprendente che ha permesso al brand di strutturare, ampliare e ripensare ulteriormente  il proprio  assetto organico. 

In questa nuova prospettiva rientra l’opportunità di ampliare i canali e la rete di distribuzione e soprattutto l’idea di stabilire nuove collaborazioni.

La new collection del brand è stata infatti affidata al noto Ilian Rachov, già designer della maison Versace.

Il brand restituisce tutto l’appel dello streetwear mediata dalla rivisitazione di capi vintage attraverso una produzione responsabile e sostenibile

By | 2021-02-09T07:38:16+00:00 febbraio 2021|Abbigliamento, MODA|