BEAUTY Profumi

Bond no.9 presenta il nuovo profumo My New York

Non è la prima volta che il marchio Bond no.9 ci mostra una delle città più iconiche del pianeta.

Bond.no9 aveva già dedicato vari profumi ai diversi quartieri della metropoli. Oggi ha deciso di presentarne uno per omaggiare l’intera città: My New York.

In qualunque parte del mondo abitiamo, New York significa qualcosa per ognuno di noi. Fa parte di un’iconografia fatta di ricordi, memorie. O anche solo di immaginazione e fantasie ispirate dai film e dai libri. Ognuno ha la sua New York e la porta nel cuore. Per questo Bond no.9 ha deciso di celebrare questa città cosmopolita, inclusiva, globale. Pensando non solo ai newyorchesi, ma anche a tutti coloro che hanno una storia d’amore con questa metropoli dalle mille sfaccettature.

Una delle caratteristiche di New York, che l’azienda vuole sottolineare, è la sua resilienza. La forza dei suoi cittadini, sempre capaci di rialzarsi e affrontare la vita, anche dopo periodi di grande sconforto. O in seguito a immense tragedie, come fu quella dell’11 settembre. Con il motto #StrongerTogether si vuole far leva su questo messaggio. Oggi più che mai, visto il periodo che stiamo vivendo. Fatto di grandi preoccupazioni, speranze vacillanti, un futuro incerto e cambiamenti enormi. New York rimane salda, i suoi cittadini e tutti quelli che la amano nel mondo si uniscono. L’azienda stessa nacque come creazione all’insegna di positività in seguito all’attentato delle Torri Gemelle. Con la volontà di ridare fiducia, ottimismo e speranza a tutto il mondo.

Oggi il brand ritorna in grande stile con il profumo My New York.

Laurice Rahmé, fondatrice e Presidente del marchio, ribadisce quanto sia giusto celebrare proprio questa città tra le tante. Perché è un simbolo a livello internazionale, una realtà inclusiva, globale, un esempio nel mondo. Che riesce a far sentire a casa anche chi viene da lontano.

Questa fragranza in particolare evoca l’aura magica in cui la città è avvolta nell’immaginario di tutti noi. Una vera esperienza sensoriale ed emozionale. Capace di riportare alla mente i luoghi iconici cittadini, come il Bowery, Il Washington Square Park, il ponte di Brooklyn, il teatro dell’opeta MET, i grattacieli infiniti e tanto altro.

Il profumo avvolge nelle sue note sexy e speziate. Creato grazie alla collaborazione del profumiere Michel Almairac. La fragranza è unisex, sofisticata. Mischia note di pepe rosa, chashmeran, legno di sandalo, rosa, patchouli. Disponibile in due formati, da 100 e da 50 ml, al costo di 410 e 260 euro.

Il packaging è stato ispirato dalla statua del Cristo Redentore a Rio de Janeiro. Durante l’attuale pandemia di Covid-19 sono state proiettate sulla statua, a rotazione, le tante bandiere dei paesi del mondo. Questa iniziativa meravigliosa è dato via al concept dietro al pack di My New York. Che, infatti, mostra diverse bandiere sullo sfondo royal blue classico. Del Giappone, del Messico, della Gran Bretagna, oltre quella panafricana tricolore. Quest’ultima è un vero simbolo di unione, nata nel 1920 per unire non solo stati ma anche persone da tutto il mondo. Ad impreziosire questa grafica globale c’è la calligrafia corsiva, che rimanda alla sfera personale e intimistica di ognuno di noi.

Articoli simili

BEAUTY ESSENTIALS Diego Dalla Palma: il make up a portata di mano!

anna.rubinetto

ILLICIT, il sensuale profumo firmato Jimmy Choo da regalare a San Valentino

anna.rubinetto

Tata Harper Skincare presenta la linea anti-age Supernatural

redazione3

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.