computer Tecnologia

MacBook Pro, ecco quando è previsto lo sbarco dei nuovi modelli

Come ben sappiamo, al giorno d’oggi, buona parte delle nostre attività quotidiane sono letteralmente dominate da parte della tecnologia. L’evoluzione dei prodotti elettronici ha radicalmente cambiato le nostre abitudini, anche nel campo dell’intrattenimento, ad esempio, in cui c’è la possibilità di trovare ormai dei portali decisamente sicuri e affidabili dove poter cominciare a giocare sfruttando bonus deposito casino online.

È chiaro che l’attenzione resta sempre particolarmente attiva sul lancio di nuovi prodotti che possano apportare ancora altre funzionalità di tutto rispetto. Ebbene, non è un caso che l’attenzione di un gran numero di utenti verta in modo particolare sul marchio e sui nuovi MacBook Pro che dovrebbero essere lanciati sul mercato.

Già pronti per entrare in produzione?

Secondo gli ultimi rumors che si sono diffusi online, pare proprio che i nuovi MacBook Pro siano ormai sulla linea del traguardo, pronti per entrare nella fase di produzione. Anzi, in base a quanto riferito da alcuni addetti ai lavori, pare proprio che tale fase avrebbe già preso il via.

L’analista Ming-Chi Kuo, che di solito ha dimostrato di azzeccarci con le sue previsioni in merito alle novità del marchio Apple, ha sottolineato come ormai i nuovi MacBook Pro sarebbero veramente ad un passo dalla produzione di massa.

L’indiscrezione, in effetti, segue molto bene il filone logico di tutti i rumors che l’hanno preceduta. I nuovi device di Apple dovrebbe fare il loro ingresso sul mercato prima della fine del 2021, mentre per poter ammirare la gamma rinnovata del MacBook Air si dovrebbe aspettare almeno il 2022.

In base alle parole del ben noto analista, pare che i primi modelli di MacBook Pro di nuova generazione, che potranno contare su uno schermo da 14 oppure da 16 pollici, faranno il loro ingresso sul mercato entro la fine del 2021, anche se la produzione dovrebbe prendere il via proprio durante questi mesi estivi.

Più precisamente, si è sempre parlato del periodo che va da luglio a settembre. In via potenziale, di conseguenza, anche se ovviamente non ci sono ancora fonti attendibili che possano confermarlo, la produzione potrebbe già essere stata iniziata, stando ai movimenti nei vari stabilimenti di produzione del colosso di Cupertino.

Occhio ai possibili ritardi nella produzione

Anche se i tempi tecnici per poter effettuare la presentazione di questi nuovi prodotti durante il mese di settembre ci sarebbero eccome, sono basse le probabilità che il colosso di Cupertino scelta di unire tutte le novità, sia quelle per iPhone che per Apple Watch e, in ultimo, anche quelle per MacBook Pro, all’interno di un solo evento.

L’arrivo dei nuovi MacBook Pro

Apple, di conseguenza, dovrebbe scegliere di organizzare due eventi differenti prima della fine dell’anno. Il primo dovrebbe svolgere nel corso del mese di settembre e servirà indiscutibilmente al lancio dei nuovi modelli iPhone 13 e della settima generazione dell’Apple Watch.

Il secondo evento, invece, dovrebbe trovare spazio nel corso del periodo che va da ottobre fino a fine novembre e dovrebbe essere proprio quello realizzato appositamente per la presentazione dei nuovissimi MacBook Pro.

Per colpa, inoltre, della crisi che ha colpito il settore dei chip e delle varie componenti a livello tecnologico, il marchio di Cupertino potrebbe anche dover virare su dei cambi di data, ancorando l’organizzazione dell’evento di presentazione al momento in cui i nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici saranno effettivamente disponibili sul mercato, sull’onda di quanto è stato fatto ad aprile con iPad Pro.

La crisi, infatti, che sta avendo ad oggetto i semiconduttori, sfociata in seguito alla pandemia, si fa inevitabilmente sentire, ma non è l’unica ragione che potrebbe portare a dei ritardi. Infatti, ci sono anche delle complicazioni dal punto di vista della produzione che potrebbero causare altri ritardi.

Articoli simili

STARHOTELS GIFT, regalare o regalarsi vacanze speciali!

anna.rubinetto

MEEP! il tablet per i più piccoli firmato Oregon Scientific

claudia.dimeglio

Case Logic Kontrast, per portare sempre con te tutti i tuoi device

claudia.dimeglio

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.