5 Consigli su Come scegliere la forma delle sopracciglia

5 Consigli su Come scegliere la forma delle sopracciglia

Le sopracciglia sono uno degli elementi fondamentali per la riuscita di un buon makeup. Esse infatti fanno da cornice agli occhi ed al viso e fanno in modo che lo sguardo risulti più intenso. Per questo è di fondamentale importanza dare loro la giusta forma, altezza, spessore, simmetria, colore e proiezione.

La moda che vede le sopracciglia curate e in ordine nasce negli anni ’20 ma è solo negli anni ’90 che inizia una vera e propria cura maniacale per avere sopracciglia impeccabili e perfette. Nonostante le molte forme esistenti, quella più gettonata è quella ad ali di gabbiano.

Le prime sopracciglia ad ali di gabbiano comparvero negli anni ’40 con Rita Hayworth ma avevano un taglio decisamente molto sottile. Per avere delle ali di gabbiano un pochino più folte bisognerà attendere gli anni ’50.

Per avere delle sopracciglia sempre perfette non c’è che da capire quale è la forma del nostro viso per scegliere quelle più adatte e poi procedere ad epilare le sopracciglia.

Oltre ad abbellire in viso, le sopracciglia servono anche a comunicare. Attraverso il loro movimento involontario si può capire lo stato d’animo di una persona o bilanciano le espressioni del viso. Se non abbiamo capito come scegliere la forma delle sopracciglia, potremmo ritrovarci ad avere delle espressioni del viso male interpretate.

Ti è mai capitato di chiederti quale è la forma di sopracciglia adatta al tuo viso? L’aspetto estetico non risponde mai ai canoni dettati dalla moda, per questo, ad esempio, le ali di gabbiano non stanno bene a tutte. La cosa migliore che puoi fare per non sbagliare è studiare la forma ed il tipo di viso che hai e seguire i 5 Consigli su Come scegliere la forma delle sopracciglia qui di seguito.

5 Consigli su Come scegliere la forma delle sopracciglia

1. Capire la struttura delle sopracciglia

Come prima cosa bisogna avere a portata di mano pinzette, forbicine, un pettine per sopracciglia e qualche matita per makeup. Serviranno poi uno specchio ed una stanza illuminata a dovere per evitare che si proiettino ombre sul viso.

Secondo la tecnica dei 3 punti bisogna pettinare le sopracciglia verso l’alto, per capire la lunghezza dei peli per, eventualmente, accorciarli solo quel poco che fuoriescono dalla forma.

Una volta fatto questo si può procedere con il calcolo della forma giusta delle sopracciglia segnando con la matita per makeup i 4 punti principali.

A seguire dovrai prendere una matita e metterla in verticale sul bordo esterno della narice. Disegna quindi un piccolo tratto verticale dove la matita è vicina alle sopracciglia. Se dovessero esserci dei peletti oltre la linea, eliminali con la pinzetta.

Con la matita sempre appoggiata sul bordo del naso procedi ad inclinarla passando attraverso la pupilla mentre guardi in avanti. Il punto che la matita incrocia dal centro dell’occhio sulle sopracciglia, sarà il punto più alto (quello di un’eventuale curva).

Inclina ancora la matita, lasciandola sempre poggiata sul lato esterno della narice ed arriva fino al punto esterno dell’occhio. Qui deve finire il sopracciglio.

Per capire come scegliere la forma delle sopracciglia studiando la loro struttura dovrai cercare questi punti con mano ferma e con molta calma. Se hai dei dubbi, prima di prendere in mano le pinzette e strappare via peli ricontrolla le misure che hai preso. 

Fatto questo non resta che capire qual’è la forma migliore per il tuo volto.

2. Quali sopracciglia scegliere per un viso allungato

Se hai un viso di forma allungata, la parte alta delle sopracciglia dovrà essere un pochino spostata verso l’esterno, mentre la parte discendente (quella verso la fine dell’occhio) dovrà avere una tendenza orizzontale. Questo serve a dare ampiezza al volto.

3. Quali sopracciglia scegliere per il viso triangolare

Il viso triangolare è quello il cui contorno tende a somigliare ad un cuore e presenta un mento affusolato. Se hai un viso di questo genere ti conviene alzare un pochino l’angolo delle sopracciglia, senza però allungarle in orizzontale o ti ritroverai ad avere una fronte che sembra più ampia di quanto non sia in realtà.

4. Quali sopracciglia scegliere per il viso squadrato

Il viso squadrato è quello che presenta delle mascelle ben pronunciate come quelle di Angelina Jolie o di Keira Knightley. In questi casi è d’obbligo avere delle sopracciglia studiate ad hoc se non si vuole spezzare l’armonia del volto. In questo caso la parte alta del sopracciglio deve essere spostata verso l’interno, mentre la parte discendente non deve essere affinata o allungata, in modo da addolcire la mascella.

5. Quali sopracciglia scegliere per un viso minuto

Se hai un bell’ovale del viso ma i tratti sono piccolini e la fronte non molto spaziosa, sarà meglio optare per un sopracciglio dalla forma tondeggiante. Questo per evitare che l’espressione dolce non venga indurita da un sopracciglio spigoloso. Se poi hai il naso pronunciato o lungo, questa regola diventa un must per evitare un effetto ottico ad ingrandimento.

Per concludere, ogni viso ha la sua soluzione ideale. Assicurati di scegliere la migliore seguendo la forma del tuo viso. Se hai dei dubbi, è sempre meglio avere una professionista delle ciglia che possa consigliarti il trattamento più indicato.
Buona cura delle sopracciglia!.

By | 2019-07-13T11:21:50+00:00 luglio 2019|BEAUTY, Make Up|