Winnie the Pooh protagonista di tanti libri, ma anche di apps ed ibooks

Winnie the Pooh protagonista di tanti libri, ma anche di apps ed ibooksWinnie the Pooh ha fatto il suo debutto nel 1926 nel primo libro con le storie di Pooh scritto da A.A. Milne e caratterizzato dalle splendide illustrazioni di E.H. Shepard.

Il 4 novembre del 1966, per la prima volta, gli artisti Disney trasformarono Pooh in un cartone animato intitolato Winnie the Pooh e l’Albero del Miele, uno speciale cortometraggio che rappresenta la prima versione Disney dei famosi libri per bambini di Milne.
Oltre ai libri, Winnie the Pooh ebbe una  “carriera” anche nella vita reale: era infatti il giocattolo preferito di Christopher Milne, il figlio dell’autore A.A. Milne.
L’orsetto fu regalato a Christopher, nel 1921, per il suo primo compleanno e oggi esiste ancora e si può ammirare nella Children’s Reading Room della New York Public Library, sulla West 53rd Street.
Winnie the Pooh è amato dalle mamme e dai bambini più piccoli fino all’età prescolare, perché lui e i suoi amici Christopher Robin, Ih-Oh, Pimpi, Kanga e Roo aiutano i bimbi sensibili e generosi a rifugiarsi nelle semplici gioie e nelle dolci fantasie del Bosco dei Cento Acri.

Oggi WINNIE THE POOH è protagonista di libri  venduti in più di 80 paesi in tutto il mondo e tradotti in 40 lingue diverse.

Le ultime novità dal mondo libri di WINNIE THE POOH:

Storie di amicizia con WTP. Con le storie di amicizia di Winnie the Pooh, lo stupore e la meraviglia non finiscono mai. Storie brevi e dolcissime da raccontare e raccontare ancora, per scoprire che essere circondati da amici è sempre una gioia.

Leggo per te – Puoi farcela Pooh! Leggi la storia e registra la tua voce. Il tuo bambino potrà riascoltarla tutte le volte che vorrà.

Il mio primo cerca e trova. Un libro innovativo con tante divertenti attività per giocare e imparare in compagnia di Winnie e i suoi amici. Le storie divertenti invitano i più piccini a trovare dei semplici oggetti nascosti nelle pagine, sviluppando così lo spirito di osservazione.

Gioca kit. Originali e divertenti kit con cui il bambino può leggere la storia in rima, usare il tappetino-scenario e giocare con i 12 personaggi in 3D contenuti nella confezione.  

Libro acquerello. Per divertirsi a colorare le immagini in bianco e nero che accompagnano la storia, usando gli acquerelli contenuti nella confezione. Ogni pagina è pre-fustellata in modo tale che il bambino possa staccare il proprio capolavoro e appenderlo.  

Apps e iBooks Winnie the Pooh è inoltre già disponibile in iTunes con due iBooks in italiano: il classico “Winnie the Pooh: nuove avventure”, e il nuovissimo “Winnie the Pooh: Tappo e l’orto”.
Quest’ultimo non è solo un libro da “sfogliare” sull’iPad, ma contiene anche delle funzionalità interattive nelle sezioni più didattiche, che stimolano il piacere della scoperta e dell’apprendimento del piccolo lettore. Inoltre sarà a breve lanciata la prima applicazione in italiano dedicata a Winnie the Pooh, sviluppata dal Publishing di Disney Italia.
Questa app è basata sul libro “Storie di amicizia con Winnie the Pooh”, pubblicato recentemente da Disney Libri, e consente di rivivere le storie tratte dal libro sull’iPad.
Inoltre la app è arricchita da una interessante funzionalità audio: le storie stesse possono essere ascoltate, mentre si sfogliano le pagine sul tablet, dalla voce dello stesso Giuseppe Russo, il presentatore televisivo della serie “Storie di amicizia” trasmesse dal canale Disney Junior, nonchè protagonista del tour.

Per insegnare il fascino della lettura anche alle nuove generazioni …. digitali!

Magazine  Winnie the Pooh Magazine Presente in oltre cinquanta paesi in giro per il mondo, Winnie the Pooh Magazine è pubblicato in Italia da oltre quindici anni.
Da maggio 2013 si innova completamente per dialogare sia con i piccoli sia con i genitori e nell’alveo del progetto Impariamo a raccontare ospita tra l’altro i consigli di esperti psicopedagogisti per trasformare ogni momento di lettura e gioco in tempo di alta qualità da passare con i nostri bambini.
Il suo stile illustrativo fresco e autentico si ricollega all’originale vena letteraria di A.A. Milne, creatore del tenero orsetto, rinforzando con i suoi visual dedicati e suggestivi lo storytelling incantevole che caratterizza una delle property più poetiche del brand Disney. Winnie the Pooh Magazine, infatti, è un mensile per i più piccoli, ambientato nel Bosco dei Cento Acri e dedicato alle avventure semplici ed emozionali di Winnie, Tigro, Pimpi, Ih-Oh, Tappo, Effy e tutti gli altri, percepiti dai bambini come veri amici con i quali giocare e imparare.
Le pagine sono ricche di immagini colorate, di filastrocche e poesie, mentre il testo è breve e mirato.
Oltre alle irresistibili storie, il magazine contiene sezioni di attività e coloring per completare la gamma gioiosa delle cose da fare insieme.     

Foto byThe Walt Disney Company  

Anna Rubinetto

By | 2020-03-25T09:52:28+00:00 marzo 2013|Bambini, Giochi, News|