WOOLRICH WOMAN: la nuova collezione ispirata all’archivio storico del brand

In occasione di Pitti Immagine,  la nuova collezione Woolrich donna si presenta completamente rinnovata, ispirandosi agli  archivi dello storico marchio, nato in Pennsylvania nel 1830.

Nascono, così, capi che uniscono femminilità e funzionalità, grazie alla rivisitazione di affascinanti lane storiche e di pattern esclusivi dei primi del ‘900.

Nata per l’  outdoor, la collezione reinterpreta la donna Woolrich con uno stile tipicamente urbano e contemporaneo, in una varietà di capispalla e total look dove nuove linee e nuovi volumi vengono sviluppati su tessuti particolarmente femminili, quali ad esempio seta e garza di lana, rigorosamente Made in Italy  e di altissima qualità.

Tutta la collezione Woolrich si basa su un gioco di sovrapposizioni ed abbinamenti innovativi, con pezzi “rubati” al guardaroba di lui ed è dedicata ad una donna che ama un’eleganza casual-sofisticata.

La palette dei colori  è nei toni pastello: panna e beige fino ad arrivare al rosa, giallo e azzurro, senza tralasciare colori più decisi quali il vinaccia, mauve e tabacco.

Accanto al tradizionale Parka e all’ Eskimo sono presentati divertenti Coats in double check, con collo in montone. Gli interni sono staccabili, crescono i pesi medi per creare un’alternativa alla consumatrice, e vengono proposte alternative di pelo per decorare i colli e gli interni dei capi, compresa la pelliccia ecologica. Lane imbottite di piuma fanno la loro comparsa accanto a lane tecniche waterproof.

HUNTING PACKAGE. Partendo dalle origini dei capi maschili di Woolrich, il designer team ha sviluppato la linea Hunting Package che si sviluppa con un cappotto Hunting Coat, un vestito Hunter Dress , un abito l’Hunters Suits, un completo in tweed di lana con giacca boxy e gonna cocktail e l’Hunting Shirt, realizzata in diversi materiali come la garza di lana, la seta stampata ed il denim Tencell. Ad ogni capo verrà applicata una etichetta personalizzata che racconterà sia la storia che la provenienza del capo stesso.

ARCTIC BREEZE. Questo tema è rappresentato da Woolrich in colori pastello e tinte soft, nei quali vengono declinati i capi più tradizionali come l’Arctic Parka e l’Eskimo in 3 varianti, tutti con il montone all’interno ma in  tessuti esterni diversificati. L’ispirazione è di una atmosfera fredda, luminosa, silenziosa e bianca; molto delicata e dolce che vissuta in contrapposizione a quella calda ed accogliente del cottage e dello chalet di alta montagna gioca sui contrasti tra materiali tecnici e superfici fredde, tra capi morbidi e leggeri, come quelli realizzati in lana mohair e angora, e le camicie di lana di seta, leggere e calde da indossare sotto maglioni molto pesanti e morbidi, impreziositi da un leggero filo di lurex.

TETON. Il Teton è uno storico tessuto nylon di Woolrich waterproof e windproof, la cui qualità performante viene utilizzata per il Teton Outdoor Group, capispalla donna quali Teton Explorer Parka Teton Explorer Jacket, nei colori white, red, grey, e military navy melange. Ogni capo avrà la propria etichetta storica dedicata con la descrizione del capo stesso.

PORSELLI. Dalla collaborazione con Porselli, la storica boutique di Milano nata nel 1919 che produce scarpine da ballo fatte a mano per il mondo della danza classica, nasce un nuovo progetto per la realizzazione, in esclusiva, di ballerine in tre varianti di lana check Woolrich per la linea donna.

Foto by Woolrich

By | 2020-04-13T04:58:09+00:00 gennaio 2013|Abbigliamento, MODA|