Arredamento DESIGN

Matteo Ragni Design Studio: le novità dalla Design Week 2021

Matteo Ragni è uno dei più giovani vincitori del Compasso D’oro: a soli 29 anni ottiene l’ambito riconoscimento per le sue idee creative e sempre brillanti. Ed è proprio dall’estro di Matteo Ragni Design Studio che arrivano alcune delle più interessanti novità presentate durante la Milano Design Week 2021.

Lotus – Domus: il caricabatterie wireless di design

 

Lo smartphone rappresenta la “scatola nera” contenente ricordi ed emozioni, momenti salienti della nostra vita. Per questo motivo progettare un prodotto per ricaricare il nostro amato telefono è stata una sfida avvincente per Ragni.

La creazione del designer ha visto da una parte una lieve foglia di loto che galleggia sul piano di un tavolo e dall’altra una nicchia che contiene il nostro smartphone. Due diversi approcci progettuali che uniscono la passione per la naturalità ad una nuova spiritualità.

Moon, la seduta di Matteo Ragni per Twils

Il designer ha progettato questa elegante seduta che si caratterizza per un sofisticato gioco di simmetrie dato dall’unico blocco che compone lo schienale e la seduta. Una mezzaluna sospesa e allo stesso tempo agganciata al cielo.

SuperSuperfici – The Spirit of Memphis (reloaded)

La mente creativa di Matteo Ragni non si ferma e insieme ad Abet laminati e al designer curator Giulio Iacchetti celebra i quarant’anni di Memphis con un progetto di ricerca collettivo. Il tema sviluppato? Riscoprire il senso dell’essere radicali al giorno d’oggi.

L’appuntamento è all’ADI Design Museum (Piazza Compasso d’Oro 1) dal 4 al 24 settembre.

I progetti in mostra sono quelli di: Federico Angi, Agustina Bottoni, Antonio de Marco, Martinelli Venezia, Chiara Moresci, Panter&Tourron, Mario Scairato e Zanellato/Bortotto.

Mushroom, XL Extralight Design Team


Sempre in occasione della Design Week milanese è stato presentato il primo prototipo di sgabello Mushroom.

Questo particolare sgabello è stato realizzato in XL Extralight OrganixTM: si tratta di una nuova formula composta per il 30% da materiali a base biologica provenienti dalla canna da zucchero. Una scoperta che consente di realizzare prodotti risparmiando circa il 30% delle risorse minerali grazie alla catena di produzione Finproject, che sfrutta impianti alimentati con energia green.

Articoli simili

Discrezione ed efficienza : ONE

Con Toys Train Meliconi mettere in ordine i giocattoli…è un attimo!

claudia.dimeglio

Per la Festa della mamma un regalo utile, l’esclusivo portadolci termico firmato Bimby!

anna.rubinetto

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.