BEAUTY manicure manicure

Manicure con smalto semipermanente per unghie sempre al top

Stanca di avere unghie rovinate e spezzate? È arrivato il momento di una manicure rapida e veloce per avere delle mani più curate.

Se non hai tempo o modo di recarti dall’estetista, puoi ricorrere agli appositi kit e applicare lo smalto che preferisci, dopo avere accuratamente limato ogni unghia così da renderle tutte della stessa lunghezza e far risaltare il colore brillante.

Ma se vuoi ottenere un effetto più duraturo, scegli lo smalto semipermanente, così da assicurarti delle unghie belle colorate per almeno 3 settimane. Applicarlo sarà un gioco da ragazzi, via con le pennellate!

Smalto semipermanente, una pennellata a lunga durata

Partiamo innanzitutto dal definire esattamente che cosa sia uno smalto semipermanente professionale. Si tratta di un prodotto fotoindurente che ha la consistenza di un gel e può essere applicato facilmente tanto sulle unghie naturali quanto sulle unghie ricostruite. Insomma, è l’alleato ideale per le donne che vogliono assicurarsi delle unghie sempre al top ma a lungo termine. Se prenoti un appuntamento al centro estetico, potrai farti consigliare quale sia la sfumatura più adatta al tuo stile. Se, invece, vuoi risparmiare, puoi comprare il kit e ricorrere ad un’applicazione fai da te seguendo qualche semplice regola, quale: 

  • Mettiti a portata di mano tutto l’occorrente: un gel base, un gel fissante, un fornetto a lampada UV per fissare il colore, lo smalto e il solvente (così da rimuovere facilmente eventuali sbavature);
  • Considera i colori in base alla stagione o al tuo stile: le sfumature calde per l’autunno, il rosso per chi ama la tradizione, il nude per chi voglia dare un tocco chic e raffinato alle proprie mani.

Applicazione fai da te dello smalto semipermanente: 6 step per una pennellata a regola d’arte

Arrivata a questo punto vorrai sapere quali siano i passaggi da rispettare per applicare correttamente lo smalto semipermanente usando il tuo kit professionale come se fossi al centro estetico. Ci sono almeno 6 step che devi rispettare: 

  1. Pulire le unghie rimuovendo le cuticole; 
  2. Opacizza ogni unghia utilizzando un buffer (la limetta gessata) e rimuovi la polvere in eccesso; 
  3. Ora stendi prima uno strato di gel trasparente come base e metti le mani sotto la lampada per 15 secondi circa così da fissare la base-finish;
  4. Con il pennellino dello smalto stendi in modo uniforme il colore e metti nuovamente le dita nel fornetto così da fissare il colore. Poi ripassale con una seconda pennellata e rimettile sotto la lampada. In questo modo il colore verrà fissato sull’unghia dandole brillantezza; 
  5. Prendi il gel trasparente che avevi usato come base e ripassalo su ogni unghia per “sigillare” lo smalto colorato, cioè vai ad effettuare quello che tecnicamente viene chiamato “top coat”, finalizzato a prolungare la durata dello smalto. Ovviamente dovrai rimettere le unghie sotto la lampada per fissare il colore a fondo; 
  6. Utilizza un cleanser o un olio sulle cuticole.

Bene, ora non ti resta che ammirare il risultato finale e vantare la tua manicure da professionista.

Articoli simili

Dermogella: una linea di deodoranti per ogni esigenza

claudia.dimeglio

Petal Metal Collection: la nuova collezione edizione limitata firmata Smashbox

anna.rubinetto

Nuova linea Velvet Soft, da Scholl

claudia.dimeglio

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.