Marco Castelli a sostegno dell’Associazione Amici per il Centrafrica

In un momento in cui essere solidali e restare uniti è fondamentale, ecco un’iniziativa benefica molto importante: il modello e designer italiano Marco Castelli lancia la campagna “Rinascita” a sostegno dell’Associazione Amici per il Centrafrica Carla Maria Pagani. Ma scopriamone di più su questa bellissima collaborazione benefica!

Marco Castelli a sostegno di Amici per il Centrafrica Carla Maria Pagani

Marco Castelli, noto per essere un modello di fama internazionale oltre che un affermato designer italiano, si affianca all’Associazione Amici per il Centrafrica Carla Maria Pagani nel combattere l’emergenza COVID-19 in Repubblica Centrafricana.

In questo momento in cui la pandemia globale sta raggiungendo il suo apice in alcune nazioni e sta riprendendo corpo in altre, arriva la campagna “Rinascita”, incentra sulla comunicazione di un messaggio positivo per far fronte all’emergenza Coronavirus. Ma in cosa consiste l’iniziativa “Rinascita”? Scopriamolo insieme! 

La campagna “Rinascita”: mascherine in edizione limitata

La mascherina, il dispositivo di protezione individuale con il quale tutti noi abbiamo imparato a convivere, diventa il centro di un’iniziativa di grande rilevanza. L’artista Salvatore Tondo ha dipinto Marco Castelli con indosso proprio una mascherina per aprire le porte al progetto “Rinascita”.

Da qui arriva l’idea di produrre mascherine in edizione limitata, realizzate in stile sartoriale con l’utilizzo di tessuti ricercati di alta qualità. Sulle mascherine troviamo rappresentato il simbolo dell’acacia, sinonimo di forza e appunto rinascita. Infatti il legno di acacia è noto per la sua resistenza e nella cultura egiziana rappresentava il passaggio dalla non conoscenza alla conoscenza, oltre alla vittoria sulla morte.

Ma non si tratta di un semplice accessorio alla moda, c’è molto di più dietro!

Marco Castelli e l’Associazione Amici per il Centrafrica uniti per affrontare l’emergenza Coronavirus

Il progetto “Rinascita” è legato infatti all’Associazione Amici per il Centrafrica, onlus laica attiva dal 2001 in Repubblica Centrafricana. Una parte dei compensi guadagnati per ogni mascherina venduta verrà devoluto all’Associazione. Lo scopo è quello di aiutarla nel far fronte all’emergenza sanitaria in uno dei Paesi più poveri del mondo nel quale mancano strutture adeguate, personale medico formato e strumentazioni sanitarie.

Sappiamo infatti che in tutta la Repubblica Centrafricana i posti di terapia intensiva sono poche decine e ci sono solo 3 respiratori per una popolazione di circa 4,7 milioni di abitanti. Un’emergenza quindi ben più seria di quella che viviamo in Italia.

Scoprite anche come Chantelle produce mascherine riutilizzabili.

Come acquistare le mascherine dell’iniziativa Rinascita

La donazione di Marco Castelli all’Associazione Amici per il Centrafrica è stata resa possibile grazie anche al supporto di COS CONSULTING, studio di consulenza societaria, tributaria e legale per la tutela degli artisti. Ma come contribuire all’iniziativa? Le mascherine sono ordinabili direttamente dal sito ufficiale https://marcocastellicollection.it/. Un piccolo gesto che ci permetterà di acquistare un articolo indispensabile da indossare nella nostra nuova quotidianità, aiutando allo stesso tempo chi ha più bisogno.

Cosa ne pensate dell’iniziativa di Marco Castelli a favore dell’Associazione Amici per il Centrafrica?

#amicicentrafricaonlus #handcrafted #marcocastellicollection

By | 2020-05-11T03:38:21+00:00 maggio 2020|MODA|