Arredamento DESIGN

Nuove forme e nuovi colori per la lampada Demetra di Artemide

Demetra, la lampada di Artemide disegnata da Naoto Fukasawa e lanciata nel 2012, si presenta ora con nuovi colori e nuove forme per integrarsi ancora meglio negli spazi architettonici e adattarsi a ogni esigenza strutturale e abitativa.

  Demetra è una luce che attraversa le generazioni e parla del futuro, un prodotto che dura nel tempo grazie a continui aggiornamenti, è disponibile nelle versioni tavolo (con i nuovi accessori morsetto e perno fisso), lettura, parete e faretto e disponibile nei colori grigio antracite, bianco e titanio.

Demetra, realizzata in alluminio verniciato, ha una meccanica sofisticata, dispone di bracci e diffusore completamente regolabili, girevoli e inclinabili e ha una luce LED di nuova generazione montata all’interno della testa.

Questa lampada interpreta perfettamente la filosofia  Artemide del more with less.     “Quando camminiamo, non stiamo a pensare dove posare i piedi passo dopo passo. Tuttavia, anche se il nostro cervello non è consapevole di qualcosa, lo sono altre parti del nostro corpo: le mani e le gambe possono reagire alle situazioni o alle cose”. Naoto Fukasawa   Secondo la filosofia Zen di Fukasawa, la gente non dovrebbe davvero pensare a un oggetto quando lo utilizza: se è ben progettato e realizzato il suo uso diventa facilissimo ed automatico.

www.artemide.com

Articoli simili

Con Rowenta l’hairstyling dell’estate 2017 sarà curly o extra straight?

anna.rubinetto

Ceramica Cielo lancia la linea Acque di Cielo

anna.rubinetto

Accessori da viaggio Go Travel, indispensabili per i moderni viaggiatori

anna.rubinetto