In Italia il 19° CONGRESS OF EHA (European Hematology Association)

Il 19° meeting annuale dell’HEA (European Hematology Association) si svolge a Milano, presso il MiCo – Milano Congressi, da giovedì 12 a domenica 15 giugno 2014 

L’EHA ha come obiettivo quello di promuovere la ricerca e la pratica clinica in ambito ematologico a livello europeo.Di conseguenza l’EHA offre agli ematologi fi tutto il mondo continui aggiornamenti tramite congressi ed eventi scientifici nel corso degli anni.Ogni anno, nel mese di giugno, si tiene il Congresso annuale in una città europea al quale partecipano circa 9.000 partecipanti.

Dopo 12 anni il congresso dell’ EHA ritorna in Italia.

Le novità di questa edizione includono una sessione di Late Breaking Abstract (presentati nella giornata di sabato 14 giugno) e nuovi Simposi Congiunti con la Chinese Society of Hematology (domenica 15 giugno) e con la Russian Onco-Hematology Society e la Russian Hematology Society (domenica 15 giugno). Proseguono invece alcune delle introduzioni degli ultimi anni: l’Advocacy Track, L’Early Career Track, le Sessioni di Updates in Hematology e di Hematology- in -Focus organizzate dagli EHA Scientific Working Groups.

Il programma scientifico, preceduto come d’abitudine, nella giornata di giovedì 12 giugno, dai Simposi Satelliti sponsorizzati.

Il programma completo del meeting è disponibile sul sito ufficiale del Congresso (http://www.ehaweb.org/congress-and-events/19th-congress/key-information/),

La compagnia biofarmaceutica Acceleron Pharma ha reso noto che, durante il 19° congresso annuale della European Hematology Association (EHA) in programma a Milano dal 12 al 15 giugno 2014, presenterà i risultati provvisori relativi agli studi clinici di due nuovi farmaci sviluppati in collaborazione con Celgene, ossia sotatercept, sperimentato come terapia per la beta-talassemia e ACE-536, valutato per il trattamento sia della beta-talassemia che delle sindromi mielodisplastiche (SMD). Verranno inoltre illustrati i dati provenienti dalla sperimentazione della versione murina di ACE-536 su un modello di topo affetto dalla cosiddetta anemia a cellule falciformi (SCD), nota semplicemente come anemia falciforme.

By | 2018-06-06T07:30:48+00:00 giugno 2014|News, Salute|