Novità 2014 Climatizzatori daikin

climatizzatori Daikin rappresentano certamente alcune delle eccellenze del settore. Vero e proprio sinonimo di qualità e di affidabilità nei sistemi di refrigerazione degli ambienti personali o professionali, le novità 2014 dei climatizzatori Daikin confermano la straordinaria attenzione che i produttori hanno riposto nei propri servizi, garantendo alla propria clientela la solita buona fattura, unita a un design del tutto straordinario.

Tra le punte di eccellenza di tutta la produzione dei climatizzatori Daikin spicca certamente la serie Daikin Emura, sistema di riferimento per il riscaldamento e il raffreddamento di qualità di casa Daikin. Con classe energetica avanzata, colori dal bianco al grigio, tecnologia all’avantuardia e tante altre caratteristiche di merito, i climatizzatori Daikin Emura possono garantire l’ideale fusione tra l’estetica essenziale ed elegante (in grado di soddisfare i consumatori europei così come quelli asiatici o americani), con la tecnologia più moderna del settore. Un incrocio ideale tra design e funzionalità, sposati per garantire alla clientela Daikin il meglio a livello internazionale.

La forma, la qualità dei materiali e i lineamenti minimali dei climatizzatori Daikin Emura possono permettere a questi sistemi di riscaldamento e di raffreddamento di potersi porre come straordinario elemento di arredo, in grado di inserirsi perfettamente e rapidamente all’interno di ogni ambiente domestico moderno o tradizionale, arricchendolo come se si trattasse di un valore aggiunto universalmente riconosciuto. I colori dei climatizzatori Daikin Emura 2014 spaziano inoltre dalla variante argento – antracite, fino a quella bianca opaca: colori appositamente studiati dai progettisti Daikin per permettere alla propria clientela di poter massimizzare il valore estetico di un dispositivo slanciato e sottile, dal profilo moderno e aerodinamico.

Per quanto concerne il suo approccio tecnologico, i climatizzatori Daikin Emura possono garantire ai propri utenti il massimo dell’innovazione, e una classe energetica appartenente alla serie A+++, il meglio del risparmio e dell’efficienza energetica. I sensori multi funzione permettono inoltre di minimizzare il consumo di energia, garantendo significativi risparmi in bolletta, e una più spiccata tutela ambientale.

Ricordiamo inoltre che i climatizzatori Daikin sono altresì l’idea per coloro che stanno cercando il massimo comfort ambientale, considerando che il loro livello di silenziosità non sembra avere molti termini di riferimento: con i suoi 19 db(A), infatti, i climatizzatori Daikin Emura sono pressochè impercettibili, rivelandosi una presenza preziosa e molto discreta. Inoltre, il climatizzatore Daikin Emura sarà completamente controllabile via smartphone grazie a un’app dedicata e già disponibile sia per gli iOS utilizzati dall’iPhone, che per Android.. Grazie alla possibilità di renderlo ancora più “smart”, il climatizzatore può essere collegato ad una rete wi-fi e, di conseguenza, essere gestito in qualsiasi momento, ovunque ci si trovi.

Per quanto attiene le ulteriori caratteristiche di questo gioiello della tecnologia, ricordiamo la presenza di un sofisticato filro purificatore d’aria all’apatite di titanio, che cattura le particelle di polvere presenti nell’aria, assorbendo i contaminanti organici come i batteri e i virus, e neutralizzando perfino gli odori. Per garantire una temperatura omogenea in tutto l’ambiente, inoltre, è possibile attivare la funzione del flusso d’aria tridimensionale, che combina insieme i movimenti orizzontali e quelli verticali delle lette, distribuendo così in maniera uniforma l’aria in tutti i locali, perfino quelli di grandi dimensioni.

Il sensore “intelligent eye”, infine, sarà in grado di rilevare automaticamente la presenza di persone: qualora la stanza risultasse vuota per 20 minuti, Emura è in grado di variare automaticamente la temperatura, alzandola o abbassandola di 2 gradi rispetto al livello impostato dall’utente. Qualora il climatizzatore rilevasse la presenza di persone, la temperatura verrà riportata immediatamente al livello impostato dall’utente. In ogni caso, il flusso d’aria sarà orientato in direzione opposta rispetto a quella degli occupanti, al fine di evitare la formazione di fastidiose correnti d’aria.

By | 2018-06-16T16:04:40+00:00 marzo 2014|Arredamento, Tecnologia|