News spettacoli

“Quando la moglie è in vacanza”: un classico del teatro moderno al Teatro Manzoni di Milano

 

“Quando la moglie è in vacanza”, un testo di George Axelrod che aveva  debuttato con successo in teatro a  Broadway nel 1952,  che divenne poi un vero cult con il successivo film di Billy Wilder,  anche grazie alla  straordinaria interpretazione di  Marylin Monroe.

La divertente commedia  mette in luce le manie erotiche dell’uomo medio, che non sa resistere alla frizzante briosità e alla  prorompente fisicità di una ragazza, interpretata sulla scena da una bellissima Elena Santarelli, che praticamente sconvolge la vita di un Massimo Ghini in piena crisi di mezza età,  a cui non sembra vero di avere ancora un’ opportunità con una donna così seducente. La paura di non potere ottenere ciò che vuole, però, lo pone in situazioni divertenti e sconcertanti!

La traduzione e l’adattamento teatrale sono di  Edoardo Erba, mentre le musiche sono originali sono di Renato Zero: la regia è di  Alessandro D’Alatri, che riesce ad adeguare lo spettacolo  ai tempi moderni, sviluppandolo su due  tempi narrativi: il piano reale e le reciproche insicurezze dei personaggi.

Dal 30 Gennaio 2014 al 16 Febbraio 2014

Quando la moglie è in vacanza

Massimo Ghini – Elena Santarelli

di George Axelrod – trad. e adatt. di Edoardo Erba
musiche originali di RENATO ZERO
Regia di Alessandro D’Alatri

Articoli simili

La Festa della mamma si adegua ai tempi: uno “chiccoso” casco MOMODESIGN può essere un’idea regalo per le mamme più grintose !

anna.rubinetto

Per il Natale Per Natale Clementoni propone per i più piccoli giochi che aiutano a crescere!

claudia.dimeglio

Fiskars presenta la nuova linea di coltelli Functional Form

claudia.dimeglio